BACCALA’ ALLA LIVORNESE

INTRODUZIONE

Il baccalà in cucina è un classico che si può preparare in mille modi. Ogni regione ha la sua ricetta, tutte gustose che meritano di essere tramandate.

PREPARAZIONE

Innanzi tutto preparare il baccalà. Tenerlo a mollo dal giorno prima cambiando varie volte  l’acqua. Dopo togliere pelle e lische e tagliarlo in piccoli pezzi. In una pentola mettere l’olio e farvi rosolare il baccalà fino a dorarlo leggermente. Quindi sfumarlo con il vino bianco. Una volta evaporato il vino aggiungere il pomodoro, il prezzemolo tagliuzzato, l’aglio e il peperoncino. Prestare attenzione nel salarlo in quanto il baccalà è già salato di suo. Il baccalà normalmente cuoce velocemente. Pertanto quando si vedrà che il pomodoro è cotto, verificare per sicurezza anche la cottura del baccalà, e se l’esito è positivo si può considerare la pietanza pronta per essere servita in tavola.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

Un chilo di baccalà ammollato

Due bicchieri di vino bianco

500 grammi di passata di pomodoro

Un ramoscello di prezzemolo

Due spicchi d’aglio

Due peperoncini secchi

Sale q.b.

Ricetta della Gastronomia i Ciommetti di Rossano